Comunità Sorda

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

La Comunità Sorda[1] è un gruppo di persone sorde che parlano la lingua dei segni[2] al quale appartengono persone sorde[3], la cui sordità attiene alla loro Identità Sorda[4][5].

Lingua[modifica | modifica wikitesto]

I Sordi comunicano con le mani, le espressioni facciali, la dattilologia (è l'alfabeto manuale), la LIS (lingua dei segni italiana) in Italia, in San Marino e in Svizzera (ad eccezione nei cantoni dei Grigioni e del Ticino).

In Svizzera segnano tre LS: lingua dei segni francese, lingua dei segni tedesca e lingua dei segni italiana. Mentre la lingua dei segni romancia, non esiste.

Nella regione della Scandinavia, in Norvegia la lingua dei segni norvegese, in Svezia la lingua dei segni svedese, in Finlandia la lingua dei segni finlandese e in Danimarca la lingua dei segni danese. Mentre in Lapponia la lingua dei segni sami.

Negli USA la lingua dei segni americana. Nell'America del Sud: la lingua dei segni argentina, la lingua dei segni brasiliana, la lingua dei segni ecuadoregna. Nei Caraibi, si segnano la lingua dei segni cubana, la lingua dei segni dominicana, la lingua dei segni haitiana.

Quasi tutte le lingue esiste la lingua dei segni internazionale, la lingua universale della Comunità Sorda.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Sono colpite da sordità totale o parziale. Per quanto parte dell'opinione pubblica possa pensare che i sordi siano disabili dell'udito, la Conferenza del World Federation of the Deaf (Federazione Mondiale dei Sordi), in collaborazione con l'ONU, ha ratificato l'abolizione della sordità come malattia dell'orecchio.

Esiste un'associazione giovanile che raggruppa tutti i bambini e ragazzi sordi del WFD, World Federation of the Deaf Young Section.

In Europa esiste un'organizzazione dei giovani, dei ragazzi e dei bambini della Comunità Sorda European Union of the Deaf Young insieme con European Union of the Deaf.

In Italia, dal 1994 con l'Ente Nazionale Sordi, esiste l'organizzazione per la tutela e i diritti dei bambini e ragazzi sordi: il Comitato Giovani Sordi Italiani.

Voci correllate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Harlan Lane La persona sorda, Signa Volant, 2005 (Università degli Studi di Milano e Università degli Studi di Milano-Bicocca)
  2. Paddy Ladd, Deafhood and Deaf Cultural Theory, Capitolo 10, Undearstand ... Deafhood
  3. Ente Nazionale Sordi: La persona sorda
  4. Paddy Ladd coined the term "Deafhood" as early as 1993, as described in the article: "A Global View" by Bruce Snider in the Summer 1993 issue of "Gallaudet Today," pp. 28-31.
  5. Bauman, Dirksen (2008). Open your eyes: Deaf studies talking. University of Minnesota Press. ISBN 0-8166-4619