Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Codirosso

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

Lightning sign.png

Attenzione
Alcuni Studenti dell'Istituto Comprensivo Valle di Ledro stanno lavorando a questa voce.
Potrebbero verificarsi conflitti di edizione.
Puoi modificare, correggere o contribuire lasciando però una spiegazione nella discussione.
Questo lavoro è cominciato nell'anno scolastico 2020-2021 .
Se leggi questo avviso ad anno scolastico concluso puoi rimuoverlo.

Informazioni sull'andamento dei lavori scolastici le trovi su Categoria:Lavoro di classe in corso



Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Codirosso spazzacamino (Phoenicurus ochruros) - Black redstart, Nerviano, Italia, 08.2018.jpg


Il codirosso ha più o meno la grandezza di un passero: che varia fra 13-15 centimetri ed il peso non è superiore di 15 grammi, la sua apertura alare può raggiungere 20-26 centimetri di lunghezza. E' un uccello migratore dal petto grigio metallico e dalla gola nero fuliggine, ha una coda di medie dimensioni rossa.

Il maschio presenta una colorazione nera sul dorso, la gola e la parte inferiore della testa, invece le ali sono nere. I fianchi e il groppone tendono al fulvo.

La femmina ha un piumaggio che nella parte superiore si presenta bruno, invece il petto è di un grigio sfumato.



Canto[modifica | modifica wikitesto]

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Nome scientifico: Phoenicurus Phoenicurus

Nome dialettale: consolàt,quaròssol

Famiglia: muscicapidae

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Si estende sulla gran parte dell'Europa e sverna nelle savane africane. Il codirosso può vivere nelle zone montuose o sulle pianure Italiane, non è presente in gran parte dell' arcipelago Britannico e in Scandinavia. Vive ai margini dei boschi di alberi misti o latifoglie.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

L'alimentazione del codirosso è composta sopratutto da insetti volatori, durante l'autunno e l'inverno può anche nutrirsi di bacche e piccoli frutti.

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

La femmina può deporre da 5-7 uova di color bluastro, che può covare fino a 15 giorni, alla nascita dei pulcini vengono nutriti da entrambi i genitori con insetti, ragni, vermi e lumache. A volte d'estate la femmina riesce a completare una seconda covata.




Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]