Coccodrillo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Coccodrillo americano

I coccodrilli sono un ordine di rettili.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il coccodrillo appartiene alla famiglia dei rettili che furono i primi vertebrati. Questo è un'animale come tanti in via di estinzione, può raggiungere 6 metri di altezza , di peso anche una tonnellata. La cute dei rettili è spesso ricoperta di squame, placche cornee (ossee) che li proteggono dalla disidratazione (perdita d'acqua), alcuni hanno una corazza. La riproduzione dei rettili è sessuata, depongono le uova scavando buche nel terreno che sono ricoperte da un guscio contenente il tuorlo ricco di sostanze nutritive. I coccodrilli possono essere vivipari, ovipari, ovovivipare .

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

I coccodrilli si nutrono di animali anche più grandi di loro come bufali, zebre ed anche piccoli come pesci, molluschi e crostacei. La caccia è quasi sempre in acqua,stando anche un'ora senza muoversi.

Habitat[modifica | modifica wikitesto]

Il coccodrillo vive nelle zone paludose, vicino al corso del fiume e del lago, nelle aree equatoriali e tropicali. I rettili vengono anche soprannominati "conquistatori della Terra ferma".

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • scienze focus, Luigi Leopardi; Francesca Bolognani; Chiara Cateni; Massimo Temporelli, Garzanti Scuola, 2014, ISBN 978-88-6964-444-3-C

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]