Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Cobalto

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale
Cobalto
Aspetto dell'elemento
Cobalto allo stato solido
Dati fisico/chimici
Ferro ← Cobalto → Nichel
Numero atomico 27
Simbolo Co
Temperatura di fusione 1 495 °C
Temperatura di ebollizione 2 930 °C
Anno della scoperta 17301737
Scopritore George Brandt


Qui inseriamo una breve descrizione.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il cobalto era noto fin dall'antichità per i suoi composti che coloravano il vetro di un blu, George Brandt è considerato lo scopritore del cobalto: la data della scoperta varia a seconda della fonte, ma è tra il 1730 e il 1737, Egli fu in grado di dimostrare che il cobalto era la fonte del colore blu nel vetro, che invece era in precedenza attribuito al bismuto presente insieme al cobalto. Durante il XIX secolo.

Disponibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il cobalto non si trova allo stato puro metallico, ma solo come minerale, e non viene estratto da solo ma come sottoprodotto della estrazione di rame o nichel. I più importanti minerali di cobalto sono la Heterogenite, la cobaltite, l'eritrite, il glaucodoto e la skutterudite. I maggiori produttori al mondo di cobalto sono la Repubblica Democratica del Congo, la Cina, lo Zambia, la Russia e l'Australia.

Utilizzi[modifica | modifica wikitesto]

Il cobalto ed i suoi sali trovano impiego in numerosi settori ed applicazioni, nelle:

  • Leghe metalliche
  • Legante per la sinterizzazione
  • Magneti e supporti magnetici per registrazioni
  • si usa nella radioterapia
  • si usa per la sterilizzazione dei cibi tramite radiazione (pastorizzazione a freddo)
  • si usa nella radiografia industriale per il rilevamento di anomalie strutturali in manufatti in metallo.
  • si usa per misurare il livello di acciaio liquido in lingottiera nel processo di colata continua abbinato a uno scintillatore