Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno di te!
Le associazioni Vikidia e Wikimedia Francia hanno bisogno del tuo aiuto per partecipare a un sondaggio sui contributori e sui lettori di Vikidia. Ti basteranno solo 10 minuti e ci permetteranno di conoscervi meglio e migliorare l'enciclopedia.
Hai tempo dal 12 luglio al 30 settembre per rispondere. Ti ringraziamo in anticipo!

Link al sondaggio (in lingua francese)

Cerere (astronomia)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
Leggi come una mappa mentale


bussola DisambiguazioneSe cercavi altri significati del termine, oppure cercavi un'altra persona, vedi la pagina Cerere
Cerere visto dalla sonda Dawn

Cerere è l'asteroide più grande e più massiccio della sua fascia.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Scoperto da Giuseppe Piazzi, il primo gennaio 1801. Il suo diametro è di circa 950 Km. Cerere è fatto di ghiaccio, minerali, carbonati e varie argille. Il nome è preso da Ceres, la dea romana della fertilità. Vista la sua grandezza però hanno deciso di nominarlo pianeta nano.

Alla scoperta di Cerere[modifica | modifica wikitesto]

Il logo della missione Dawn.

La prima sonda che ha raggiunto Cerere si chiama sonda Dawn, partita il 27 settembre 2007 per poi arrivare circa 8 anni dopo: il 6 marzo 2015 ha raggiunto la sua destinazione. Ci ha messo tutti questi anni ad arrivare fino a Cerere perché si è "fermata" ad osservare anche Vesta. Ora la sonda Dawn rimarrà a girare attorno all'asteroide finché il motore riuscirà a non scaricarsi. Ma intanto avremo le foto più belle di Cerere mai prese.