Centro-sinistra (politica)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza , modificalo

Il centro-sinistra (o centrosinistra) è l'unione del centro e della sinistra, che ha per ideologie la socialdemocrazia, il socialismo democratico, il liberalismo sociale, il progressismo, cristianesimo sociale e la terza via.

Ideologie[modifica | modifica wikitesto]

Il centro-sinistra è favorevole a delle riforme per un capitalismo moderato.

Le maggiori forze di centro-sinistra sono la socialdemocrazia, il liberalismo sociale ed alcune correnti del socialismo democratico e del cristianesimo democratico. Negli ultimi decenni, alcuni partiti di ideologia comunista sono diventati di centro-sinistra, convertendosi al libero mercato e alla tradizione socialdemocratica a seguito della caduta del Muro di Berlino; tra questi, il Partito Comunista Italiano, nel 1991 divenne Partito Democratico della Sinistra, nel 1998 confluì nei Democratici di Sinistra, e nel 2007 si fuse con La Margherita ed altre forze di centro-sinistra divenendo l'attuale Partito Democratico.

Nel centro-sinistra si riconoscono spesso forze ecologiste e ambientaliste.