Carlo Cattaneo

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni


Carlo Cattaneo

Matania Edoardo - Ritratto giovanile di Carlo Cattaneo - xilografia - 1887.jpg
Ritratto di Carlo Cattaneo eseguito da Edoardo Matania, del 1887.

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Carlo
Cattaneo
M
Milano
15 giugno 1801
Lugano
6 febbraio 1869
politico, economista


Carlo Cattaneo (15 giugno 1801-6 febbraio 1869) è stato un filosofo, politico e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Cattaneo fu un politico e filosofo, grande patriota ed esponente dell'ideale repubblicano e federalista.

Idea politica[modifica | modifica wikitesto]

Carlo Cattaneo era un illuminista repubblicano federale, liberale e laico sosteneva Milano e voleva farla diventare repubblica.

Cinque giornate di Milano[modifica | modifica wikitesto]

18 -22 marzo del 1848, il popolo di Milano fece una insurrezione chiamata le cinque giornate di Milano, lo scontro avvenne proprio dentro la città e si scontravano Austria comandata dal capo della guarnigione Radetzky contro tutto il popolo di Milano con a capo proprio Cattaneo. Il popolo riesce a scacciare l'Austria con soltanto 300 fucili e con sopratutto le guarnigioni


Vita politica[modifica | modifica wikitesto]

Cattaneo viene ricordato per le sue idee federaliste impostate su un forte pensiero liberale e laico.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Queste sono le varie opere

  • Interdizioni israelitiche, saggio del 1836

-Psicologia delle menti associate: quest'opera non è stata completata .

-La città considerata come principio ideale delle storie italiane

-Dell'India antica e moderna

-Notizie naturali e civili su la Lombardia

-Il Politecnico, "Repertorio mensile di studi applicati alla prosperità e coltura sociale", fondato nel 1839

-Dell'Insurrezione di Milano nel 1848 e della successiva guerra

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]