Carlo Bazzi (artista)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Carlo Bazzi (artista)
Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Carlo Bazzi
Bazzi
M
Torino
6 luglio 1875
Milano
6 maggio 1947
pittore

Carlo Bazzi (Torino, 6 luglio 1875 - Milano, 6 maggio 1947), è stato un pittore italiano del movimento del Verismo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Bazzi studia all'Accademia di Brera con Giuseppe Bertini e Vespasiano Bignami. Dopo essersi dedicato ai disegni di tessuti, tra cui i Tessuti Bernocchi decide di dedicarsi esclusivamente alla pittura come sua unica professione, e in particolare alla pittura del paesaggio delle montagne, di laghi e marine. Partecipa alla Seconda Esposizione Triennale di Belle Arti a Milano nel 1894, a diverse esposizioni internazionali e alla IV Esposizione Triennale di Belle Arti di Milano del 1900 con cui raggiungerà la fama internazionale con l'opera Levata del Sole allo Spluga, in cui alcuni videro una risposta all'opera Impressione levar del sole di Calude Monet.

Le sue opere sono presenti in importanti collezioni e in diversi musei tra cui la Pinacoteca Ambrosiana la Galleria d'arte moderna di Milano, mentre le vetrate artistiche da lui disegnate sono presenti in importanti palazzi tra cui il velario del Palazzo della Banca d'Italia e la Villa della Regina Margherita di Savoia di Bordighera. Le sue opere compaiono in diverse collezioni private delle famiglie della nobiltà milanese.

Links[modifica | modifica wikitesto]