Calcio a 5

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Calcio a 5

Nationscup06 042.jpg

Federazione AMF - FIFA
Invenzione 1933
Genere a squadre
Detentore del
titolo mondiale
Flag of Argentina.svg Argentina
Sport olimpico no (solo olimpiadi giovanili)
Componenti di
una squadra
5



Il calcio a 5 è uno sport di squadra che ha avuto origine in Uruguay, dove è tradizionalmente conosciuto come fútbol de salón (e colloquialmente fútbol sala). È simile al calcio, ma giocato su di un campo più piccolo e da cinque giocatori per squadra, con elementi in comune anche con la pallanuoto, la pallamano ed il basket.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il fustal, o calcio a 5, nacque nel 1930, quando un professore dalla ACM di Montevideo, Juan Carlos Ceriani, spinto dalla voglia di far giocare a pallone i suoi studenti in una piccola palestra, o sui campi di basket o di hockey su prato (all'aperto), ne ideò la formula. Il suo obbiettivo era di ideare uno sport che si potesse praticare sia all'interno di una struttura e sia all'esterno, sfruttando i campi da basket già esistenti, ma che ricordasse il calcio a 11, che in quegli anni era molto famoso in Uruguay, dopo che la nazionale aveva vinto i mondiali nel 1930 e le Olimpiadi del 1924 e 1928. Ceriani assemblò le prime regole basandosi sul principio del gioco del calcio, ovvero sulla possibilità di giocare la sfera con tutto il corpo ad eccezione delle braccia, ma aggiungendo molti elementi di pallamano, pallanuoto e basket: da quest'ultimo mutò il numero di giocatori (cinque) e la durata dei tempi (40 minuti); dalla pallanuoto le regole sul portiere, e dalla pallamano le dimensioni del campo e della porta (3 metri di larghezza per 2 di altezza). Questo gioco è stato approvato nel 1933 ed il gioco ebbe un grande e rapido successo nel Sud America e soprattutto in Brasile, soprattutto grazie al fatto che un medesimo gioco, non codificato, veniva giocato in strada dai ragazzi brasiliani. Fu il giovane João Lotufo, appena tornato dall'Uruguay, ad importare il gioco nelle scuole per le esigenze dell'educazione fisica di cui lui ne era stato insegnante presso Pocitos, un sobborgo di Montevideo. La prima traduzione italiana di questo sport fu essenzialmente "calcetto", come testimoniano alcune formazioni italiane come il Marino Calcetto vincitore del campionato italiano nel 1986/87 e la BNL Calcetto. Successivamente, con l'avvento della FIFA e la creazione del football five che pian piano si fece a sua volta conoscere come futsal, in Italia prese piede la traduzione di "calcio a 5". Negli ultimi anni va diffondendosi l'abitudine di utilizzare direttamente anche in italiano la parola "futsal" per definire il calcio a 5 (FIFA), mentre per quanto riguarda il gioco del futbol de salón, gestito dalla AMF, in Italia viene tradotto come "calcio da sala".

Regole[modifica | modifica wikitesto]

Nel calcio a 5 si gioca in 5 giocatori per squadra, quindi 10 giocatori in campo più i sostituti. Una partita dura 60 minuti tra cui 30 per il primo tempo e altri 30 per il secondo. Le regole fondamentali sono molto simili al calcio ma per esempio non c'è il fuorigioco, le rimesse laterali vanno effettuate con i piedi ed è possibile effettuare un numero illimitato di sostituzioni. Inoltre, diversamente dal calco a 11, in ognuno dei due tempi si può richiedere un time-out di un minuto. Diversa è anche la gestione dei falli: le infrazioni sono principalmente le stesse del calcio ma, similmente a quanto avviene per esempio nel basket, dal sesto fallo commesso in un solo tempo viene accordato un tiro libero diretto senza la possibilità di formare una barriera. Le partite si svolgono su campi di dimensioni ridotte rispetto a quello da calcio a 11 e usando delle porte e un pallone anch'essi più piccoli. Tra le due versioni vi sono alcune differenze, in particolare riguardo alle dimensioni di campi e palloni e nelle norme che regolano il ruolo del portiere.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Internazionalmente è conosciuto come futsal, parola macedone latina che deriva dalla fusione di fútbol/futebol ("calcio") e sala/salón/salão ("salone", inteso come struttura sportiva coperta).

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Questo articolo è una bozza sull'argomento "calcio a 5", modificalo


Maschili[modifica | modifica wikitesto]

Femminili[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]