Bergamotto

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
bergamotto

Il bergamotto (Citrus × bergamia) è un agrume.

Origini e Storia[modifica | modifica wikitesto]

Le prime tracce di questo agrume si trovano in Calabria nel XIV. Alcune leggende dicono che fu portato da Cristoforo Colombo duranti i suoi lunghi viaggi, altri invece dicono che fu importato dalla Cina o dalla città di Berga in Spagna.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È un albero alto tra i tre e i quattro metri, con una corona tra i tre e i quattro metri.

I fiori sono bianchi, molto profumati. Le foglie sono lucide e carnose come quelle dell'arancio e non cadono mai nemmeno in inverno.

La fioritura e le nuove foglie spuntano appena finita la stagione delle piogge, all'inizio di marzo.

Il frutto è grande poco più di un'arancia e poco meno di un pompelmo; ha un colore giallo intenso più del pompelmo e meno del limone, esternamente ha la pelle liscia e sottile come un pompelmo, è meno rotondo del pompelmo in quanto è schiacciato ai poli.

Albero di bergamotto

Coltivazione[modifica | modifica wikitesto]

La superficie oggi coltivata a bergamotto è di circa 1.500 ettari, con una produzione media di 100.000 kg di essenza. Per ottenere un kg di essenza occorrono 200 kg di frutti. Gli addetti del settore sono stimati in circa. 4.000 posti. Il primo bergamotto di cui si ha notizia venne impiantato nelle vicinanze di Reggio (attuale Reggio di Calabria) da Nicola Parisi,nell'anno 1750.

Microclima e habitat[modifica | modifica wikitesto]

olio al bergamotto

La sua zona di produzione è limitata alla zona ionica costiera nella provincia di Reggio a tal punto da diventarne un simbolo dell'intera zona e della città. la zona in cui è pianto il bergamottto è molto pianeggiante e riparata dal forte vento. Viene coltivato in tre modi: femminello, castagnaro e fantastico. Si distinguono in particolare per i loro frutti: il femminello produce molti più frutti ma più piccoli e lisci, il castagnaro invece produce frutti più grossi e con la buccia ruvida, il fantastico è simile al femminello ma con frutti che assomigliano ad un triangolo.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

I prodotti del bergamotto sono: i frutti, l'olio essenziale, il succo e la polpa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

wikipedia.