Bellatrix Lestrange

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Wiki2map logo.svg
leggi come una mappa mentale
Helena Bonham Carter, l'attrice che interpreta Bellatrix.
The Making of Harry Potter 29-05-2012 (7415330166).jpg

Bellatrix Lestrange, (19512 maggio 1998) nata Black è un personaggio di fantasia della saga di Harry Potter di J. K. Rowling. La sua famiglia la chiama comunemente "Bella". È una mangiamorte, ed il braccio destro di Voldemort.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gioventù[modifica | modifica wikitesto]

Smistata a Hogwarts nella casa dei Serpeverde, si arruola rapidamente tra i mangiamorte e sposa Rodolphus Lestrange, un purosangue. Alla ricerca del suo padrone, appena sconfitto da Harry Potter, lei e suo marito hanno torturato i parenti di Neville Paciock. Furono condannati all'ergastolo e scontarono la pena ad Azkaban.

Dopo Azkaban[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la sua resurrezione, Voldemort organizza una fuga dal carcere. Da quel momento in poi, gli dedica un fanatismo malsano che fa emergere la sua follia. Si stabilisce poi nella villa di Narcissa Malfoy. A Bella piace suo nipote, Draco Malfoy, e spera di farne uno dei più importanti servitori di Voldemort. In Harry Potter e l'Ordine della Fenice uccide Sirius Black prima di fuggire. In Harry Potter e il Principe Mezzosangue va con Narcissa a chiedere a Piton di proteggere Draco e fa parte del raid di mangiamorte che attaccano Hogwarts. In Harry Potter e i Doni della Morte uccide Dobby e tortura Hermione Granger incidendo la parola "sanguemarcio" sul suo braccio. Alla fine è stata uccisa durante la battaglia di Hogwarts da Molly Weasley quando ha cercato di prendere sua figlia Ginny Weasley, Hermione Granger e Luna Lovegood.

Harry Potter e la Maledizione dell'Erede[modifica | modifica wikitesto]

Poco prima della battaglia di Hogwarts ha dato alla luce una figlia di nome Delphini, il cui padre non è altro che Voldemort.