Batteri

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
(Reindirizzamento da Batterio)
Struttura di una cellulla batterica

I batteri od eubatteri (Bacteria) compongono un regno costituito da microrganismi unicellulari procarioti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Furono i primi organismi ad apparire sulla Terra. Le loro dimensioni si aggirano a una decina di micrometri. Possono vivere in colonie o isolati.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

In base alla forma si possono dividere in:

  • bacilli, batteri a forma di bastoncino;
  • cocchi, batteri sferici che possono essere singoli o aggruppati;
  • spirilli, batteri a forma di spirale rigidi;
  • spirochete, batteri a spirale con una struttura meno rigida rispetto a quella degli spirilli.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

In base ai rapporti con gli altri organismi, si dividono in:

  • batteri simbionti, batteri che vivono in simbionti;
  • batteri patogeni, batteri che causano malattie, e al loro volta si raggruppano in:
    • patogeni facoltativi, batteri che non necessariamente causano malattie;
    • patogeni obbligati, batteri che causano sempre malattie.

Però solo una piccola parte dei batteri può causare malattie nell'uomo, la maggior parte invece è utile negli ecosistemi ( Batteri azotofissatori ecc.) e anche per il funzionamento del nostro organismo ( un esempio è dato dalla flora batterica intestinale).

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

I batteri si riproducono tramite la scissione binaria, una riproduzione agamica. Avviene nel seguente modo: il cromosoma della cellula madre si duplica, ciascuna delle copie così prodotte si sposta verso un'estremità della cellula, allungando la cellula, e infine dopo la duplicazione del DNA la membrana si ripiega verso l'interno producendo due cellule figlie identiche alla cellula madre. In condizioni favorevoli i batteri si possono riprodurre ogni 20-40 minuti.