Antonio Vivaldi

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Antonio Vivaldi

Antonio Vivaldi portrait.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Antonio
Vivaldi
M
Venezia
4 marzo 1678
Vienna
28 luglio 1741
compositore

Antonio Lucio Vivaldi, noto come Antonio Vivaldi, è stato un compositore e violinista italiano del barocco, soprannominato "Il prete rosso".

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Antonio Vivaldi nasce a Venezia nel 1678 e con l'aiuto del padre si dedica presto alla musica, diventando un affermato violinista. Ordinato sacerdote, non celebra la messa per motivi di salute: entra così come insegnante di violino e di composizione nel Conservatorio della Pietà (una sorta di orfanotrofio in cui vengono assistite ed educate bambine orfane). Qui rimane per più di trent'anni, scrivendo la maggior parte della sua musica proprio per le studentesse della scuola.
Vivaldi scrive opere per quasi tutti gli strumenti diffusi all'epoca (violino, violoncello,oboe, fagotto, mandolino etc.); i suoi concerti sono pubblicati in raccolte che portano titoli curiosi come L'estro armonico, La stravaganza, Il cimento dell'armonia e dell'invenzione (in cui si trovano le famose Quattro stagioni). È un compositore instancabile, lo testimonio l'enorme quantità di musica che ci è prevenuta. Muore a Vienna, dove spesso si reca per lavoro, nel 1741, quasi in povertà.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]