Anders Celsius

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Anders Celsius

Anders Celsius.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Anders
Celsius
M
Uppsala (Svezia)
27 novembre 1701
Uppsala (Svezia)
25 aprile 1744
fisico e astronomo

Anders Celsius, fisico, matematico e astronomo, nato il 27 novembre 1701 e morto il 25 aprile 1744.

Bibiografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1730, ad appena 29 anni, divenne professore di astronomia.

Tra il 1732 e il 1735 viaggiò in tutta Europa per visitare i più importanti osservatori astronomici a Norimberga, Roma, Parigi.

Venne poi inviato il Lapponia con il compito di verificare se la teoria di Newton dello schiacciamento della terra ai poli fosse esatta. Nel corso del suo viaggio Celsius confermò la teoria di Newton e studiò il campo magnetico terrestre e le aurore polari, delle quali pubblicò una raccolta di 316 osservazioni.

Nel 1738 pubblicò il De observationibus pro figura telluris determinanda (Osservazioni sulla determinazione della forma della Terra).

Nel 1741 fondò l'osservatorio astronomico di Uppsala.

Nel 1742 presentò e propose la scala delle temperature (la scala Celsius) che siamo abituati ad utilizzare.

A lui è stato dedicato un cratere sulla Luna, il cratere Celsius, e l'asteroide 4169 Celsius.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]