Ampiezza (angoli)

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni

L'ampiezza degli angoli è l'apertura compresa tra i due lati.

Si misura in gradi e il simbolo è rappresentato da un cerchietto identico a quello della temperatura ( ° ). Il grado è la trecentosessantesima parte dell'angolo giro.

Il grado possiede dei sottomultipli che sono, i primi (la sessantesima parte del grado) e il suo simbolo è una virgoletta ( ' ). I secondi che è la sessantesima parte del primo e come simbolo ha due virgolette ( " )

Per segnare l'ampiezza di un angolo, si fa un semicerchio che permette di far capire la sua apertura,(compresa tra i due lati).

Come si misura l'ampiezza[modifica | modifica wikitesto]

  • Per misurare l'ampiezza degli angoli si utilizza il goniometro ( uno strumento circolare che riporta i gradi), per farlo ci sono dei passaggi precisi da seguire, che sono:
  • Prima cosa bisogna far coincidere il puntatore ( il cerchietto al centro dello strumento) del goniometro con il vertice (punto 0) che si forma tra i due lati dell'angolo che abbiamo disegnato.
  • Poi bisogna mettere la linea dello zero sul segmento tracciato e seguendo il senso orario o antiorario ( in base al disegno dell'angolo che si è eseguito), si riuscirà a misurare l'ampiezza.Per farlo bisogna osservare la linea del goniometro e guardare dove coincide,così riesco a vedere la misura in gradi dell'angolo e capirla molto precisamente.

Le diverse ampiezze[modifica | modifica wikitesto]

Gli angoli hanno varie grandezze da cui, prendono il nome che sono:

  • Con una apertura di 90° si dice angolo retto ed è la metà di uno piatto e un quarto di quello giro.
  • Di 180° si chiama angolo piatto ed è la metà dell'angolo giro e forma un mezzo cerchio.
  • Di 360° si dice angolo giro e rappresenta una circonferenza completa.
  • Gli angoli che hanno una ampiezza da 1° fino ad 89° si dicono acuti e sono minori dell'angolo retto (90°).
  • Quelli che hanno una ampiezza tra i 91° fino al 179° si dicono ottusi, sono maggiori dell'angolo retto (90°).
  • Tutti gli angoli che hanno una ampiezza che parte da 180° e arriva fino a 360° si dicono concavi, mentre quelli compresi tra 0° e 179 prendono il nome di convessi.

Angolo retto piano giro

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Contaci! Misure, spazio, angoli (Zanichelli) anno 2013, di Clara Bertinetto, Arja Metiainen, Johannes Paasonen e Eija Voutilainen

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]