Amedeo I di Spagna

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Amedeo I di Spagna

Amedeo, I duca d'Aosta.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Amedeo
di Savoia-Aosta
M
Torino
30 maggio 1845
Torino
18 gennaio 1890
Re di Spagna, duca d'Aosta.

Amedeo di Savoia-Aosta fu duca d'Aosta e Re di Spagna con il nome di Amedeo I di Spagna dal 1871 al 1873. È il capostipite del ramo cadetto di Savoia-Aosta.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Amedeo nacque a Torino, secondogenito di Vittorio Emanuele II e dell'arciduchessa Maria Adelaide d'Asburgo-Lorena. Nel 1867 sposò la principessa Maria Vittoria dal Pozzo della Cisterna, dalla quale ebbe tre figli maschi: Emanuele Filiberto, Vittorio Emanuele e Luigi Amedeo. Nel 1876 la principessa morì e Amedeo rimase vedovo. Nel 1868 il Re di Spagna Ferdinando VII di Borbone morì senza avere eredi maschi. Sin dal 1718, il duca di Savoia Vittorio Amedeo II aveva ottenuto Il Regno di Sardegna e il diritto a succedere al trono di Spagna in caso di estinzione della locale Casa di Borbone. In Spagna si decise quindi per una restaurazione della monarchia, designando Amedeo come nuovo Re di Spagna, il quale giurò sulla costituzione spagnola il 2 gennaio 1871 a Madrid. L'11 febbraio del 1873 firmò l'atto di abdicazione a seguito dell'impossibilità di regnare in uno stato instabile. Fece quindi ritorno a Torino dove assunse il titolo di duca d'Aosta, ricoprendo negli anni successivi incarichi di rappresentanza sotto il regno del fratello, divenuto nel 1878 re d'Italia col nome di Umberto I. Nel 1888 si sposò per la seconda volta con la principessa francese Maria Letizia Bonaparte, dalla quale ebbe un altro figlio maschio chiamato Umberto.