Alessandro Magno

Da Vikidia, l'enciclopedia libera dagli 8 ai 13 anni
Questo articolo è una bozza sull'argomento "biografie", modificalo


Alessandro Magno

Alexandre det01.jpg

Nome
Cognome
Sesso
Luogo di nascita
Data di nascita
Luogo di morte
Data di morte
Attività
Alessandro III
di Macedonia
M
Pella
20[1] luglio 356 a.C.
Babilonia
10[2] giugno 323 a.C.



Alessandro III di Macedonia, noto anche come Alessandro il conquistatore, Alessandro il Macedone o Alessandro magno, dal latino magnus "grande", è stato un militare macedone antico e il re della macedonia della dinastia degli Argeadi dal 336 A.C succedendo al padre Filippo II.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 335 a.C, Alessandro divenne il comandante della coalizione greca-macedone.

Nel 334 a.C. iniziò la conquista dell'Impero persiano. Il suo scopo fu quello di controllare prima la costa del mar Mediterraneo e poi l'interno dell'Impero. L'impero persiano venne conquistato in soli 12 anni.

Nascita[modifica | modifica wikitesto]

Alessandro Magno nasce a Pella, seconda capitale Macedone, probabilmente il 20 o il 21 luglio del 356 A.C. Era figlio di Filippo II, re della Macedonia, e della principessa epirota Olimpiade. Entrambi i genitori si consideravano discendenti di due famosi eroi greci: la famiglia del padre da Eracle, mentre quella della madre da Achille. Alessandro affascinato dalle sue origini mitiche, in più occasioni dimostrò di identificarsi in questi due eroi dell'antichità in particolare con Achille. Secondo una leggenda, riferitaci da Plutarco, Alessandro sarebbe figlio del re greco Zeus il quale in una notte avrebbe preso le sembianze di un serpente giaciuto con la madre Olimpiade.

Educazione[modifica | modifica wikitesto]

Filippo voleva per il figlio un'educazione greca, perciò scelse come maestro il filosofo greco Aristotele. probabilmente gli educò Alessandro per tre anni dal 343 al 341 A.C e gli insegno le scienze naturali, la medicina, l'arte, la lingua greca e il particolare il poema omerico dell'Iliade che Alessandro portò con se per tutta la campagna contro la Persia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. Giorno di nascita: Alcune fonti indicano il 21 luglio anzichè il 20.
  2. Giorno di morte: Alcune fonti indicano l'11 giugno anzichè il 10.